Tag: sperimentazione

Ricotta Nicola – “Il restauro del reliquiario di santa Vittoria dal Museo Diocesano di Agrigento. Studio e applicazione della pulitura elettrolitica delle superfici in argento e argento dorato”*

::cck::112::/cck:: ::art_introtext::La mia tesi di laurea si è concentrata sul reliquiario a busto di santa Vittoria dal Museo Diocesano di Agrigento in Sicilia.::/art_introtext:: ::fulltext::Quest’opera, realizzata nel 1593 dall’argentiere palermitano Salvatore Lancella, è uno dei capolavori dell'oreficeria Siciliana di fine Cinquecento. Il reliquiario è stato realizzato con…

Read more

Cardona Francesca – Studio interdisciplinare, progettazione e intervento pilota per il restauro di un dipinto murale strappato dal rondò alfieriano della Reggia di Venaria: problematiche di compatibilità dei materiali e sostenibilità dell’intervento*

::cck::108::/cck:: ::art_introtext::Il presente elaborato di tesi descrive lo studio e l'iter progettuale finalizzato all'esecuzione del restauro pilota di un dipinto murale strappato. L’opera proviene dalla Reggia di Venaria, dove dal 1908 al 2004, ha costituito parte del ciclo pittorico che ornava la volta del rondò alfieriano.::/art_introtext:: ::fulltext::All’arrivo…

Read more

Ferrante Vito – Il restauro dell’Ultima Cena di Giulio Cesare Procaccini: studio dei sistemi di rimozione dell’adesivo vinilico di foderatura a base di Mowilith*

::cck::87::/cck:: ::art_introtext::Il presente elaborato descrive il progetto di restauro dell’Ultima Cena di Giulio Cesare Procaccini proveniente dalla chiesa della Santissima Annunziata del Vastato di Genova. ::/art_introtext:: ::fulltext::Il dipinto, realizzato nel 1618, è un olio su tela di dimensioni 4.90 x 8.55 metri, per una superficie totale pari a…

Read more

Gualdani Giovanni – Il caso studio del dipinto su tavola Natività di Cesare da Sesto. Un lombardo nel Rinascimento meridionale: particolarità tecniche e costruttive. L’intervento di restauro della tavola*

::cck::86::/cck:: ::art_introtext:: L’oggetto di tesi ha riguardato il restauro del supporto ligneo del dipinto Natività (213,0 x 137,0 cm) probabilmente realizzato nel secondo decennio del XVI secolo in area campana e attribuito al pittore lombardo Cesare da Sesto con l’aiuto di un collaboratore meridionale. …

Read more

Gervasio Francesca – Un capitello-vasca in arenaria: problemi conservativi e restauro di un’opera con attacco biologico*

::cck::84::/cck:: ::art_introtext:: Il presente elaborato di tesi magistrale è il risultato dello studio interdisciplinare e del progetto di restauro condotti su un capitello lapideo in arenaria, reimpiegato, in un’epoca imprecisata, come vasca per l’acqua e, successivamente, confluito nel lapidario del Museo Civico di Casa Cavassa, a…

Read more

Bianco Francesca – Il restauro della “Pietà tra i santi Ambrogio e Girolamo” di Giovanni Ambrogio Della Torre. Riflessione sull’utilizzo e sul comportamento nel tempo di materiali di comune impiego nelle contemporanee pratiche di restauro*

::cck::53::/cck:: ::art_introtext::Il presente contributo raccoglie tutti i risultati acquisiti nell’ambito dello studio interdisciplinare condotto in occasione dell'intervento di restauro della pala d'altare cinquecentesca, proveniente dalla chiesa parrocchiale di Paderno d'Adda (LC) raffigurante la Pietà tra i santi Ambrogio e Girolamo.::/art_introtext:: ::fulltext::Essendo questa l’unica opera firmata dal…

Read more

Ingrassia Arianna – “Misure e segni. Curvature” di Bice Lazzari. Studio preliminare, progetto di restauro ed intervento conservativo*

L’elaborato ha come argomento lo studio e la ricerca finalizzata all’intervento conservativo sul dipinto Misure e segni. Curvature realizzato dalla pittrice Bice Lazzari nel 1967. L’opera post-informale proveniente dalla Collezione Peggy Guggenheim di Venezia presentava alcune problematiche conservative principalmente a carico degli strati pittorici.

Read more

Trento Martina – Il restauro dell’Armatura B54 proveniente dall’Armeria Reale di Torino: problematiche di riadesione della lacca giapponese su supporto metallico*

Lo studio e il restauro affrontato nel seguente lavoro di tesi magistrale è stato svolto su un’armatura giapponese proveniente dall’Armeria Reale di Torino. L’armatura, denominata B54, entrò a far parte delle collezioni del museo nel 1871 quale dono da parte dell’imperatore del Giappone a Vittorio Emanuele…

Read more